Ven15122017

Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Cpanel
Back ATTIVITA' SINDACALE INIZIATIVE DENUNCIA FEGICA: PREZZI ALTERATI ALL'IMPIANTO "GASOLINE STATION" DI FRANCAVILLA A MARE (CHIETI)

DENUNCIA FEGICA: PREZZI ALTERATI ALL'IMPIANTO "GASOLINE STATION" DI FRANCAVILLA A MARE (CHIETI)

  • PDF

Il presidente della Fegica, Roberto Di Vincenzo, con una segnalazione alla Guarda di Finanza, al ministero dello Sviluppo economico e all'Unione Petrolifera denuncia che l'impianto sito in Francavilla a mare (Chieti) con i colori "Gasoline Station", pratica un prezzo al pubblico già da alcuni mesi “fortemente alterato rispetto ai parametri rilevabili sul mercato, locale e nazionale”.


Di seguito riproduciamo il testo integrale della segnalazione fatta il 24 Febbraio 2015.

Risulta alla scrivente Federazione che l'impianto sito in Francavilla a mare con i colori "Gasoline Station", pratica un prezzo al pubblico -già da alcuni mesi- che appare fortemente alterato rispetto ai parametri rilevabili sul mercato: locale e nazionale.

Infatti, al 23 febbraio 2015, l'indicatore internazionale Platt's Cif Med -preso a riferimento anche dal Ministero dello Sviluppo Economico per la definizione del prezzo medio Italia- , fissa, prima delle imposte, un prezzo di acquisto sul mercato internazionale, pari ad €/lt. 0,454 per il gasolio autotrazione (bio-diesel compreso) e €/lt. 0,404 per la benzina senza piombo.

A tale componente va aggiunta l'accisa gravante sui prodotti petroliferi, pari a €/lt. 0,61740 per il gasolio autotrazione e €/lt. 0,7284 per la benzina senza piombo.

Per effetto delle due componenti avremo un prezzo alla pompa -senza alcun ricavo industriale e senza alcuna spesa aggiuntiva (trasporti, manutenzioni, ammortamenti, tasse locali, energia, smaltimento rifiuti, tasse camerali, verifica metrica periodica, ecc.) pari a €/lt 1,0714 per il gasolio autotrazione e €/lt. 1,1324 sulla benzina senza piombo.

Se a tali prezzi aggiungiamo l'Iva, avremo un prezzo finale al pubblico -senza alcun costo aggiuntivo- pari a €/lt. 1,307108 per il gasolio autotrazione e €/lt. 1,381528 per la benzina senza piombo.

Poichè il prezzo esposto dalla "Gasoline Station" è di €/lt. 1,199 sul gasolio autotrazione e €/lt. 1,299 sulla benzina (cfr. foto allegate scattate il 20 febbraio scorso), appare oltremodo difficile giustificare, alla luce degli indicatori che abbiamo appena fornito, un tale livello di prezzo (circa meno 11 €cent/lt v/ Platt's per il Gasolio e circa meno 8 €cent/lt. sulla benzina) .

Oltretutto i Gestori degli impianti di distribuzione carburanti che operano nella zona sono fortemente colpiti dal livello di prezzo praticato da "Gasoline Station" con il quale non possono competere in quanto le stesse compagnie petrolifere, a loro dire, non sono in grado di commercializzare prodotti ad un prezzo che è, sostanzialmente, sotto la quotazione Platt's.

Ovviamente, l'approvvigionamento di questo operatore, non potendo avvenire per canali diretti dalle compagnie petrolifere (che sono le uniche, in Italia a coprire l'intera filiera), deve necessariamente essere garantito da operatori -nazionali o internazionali-che hanno accesso alla materia prima a condizioni ineguagliabili sul mercato domestico.

La scrivente Federazione, alla luce delle considerazioni brevemente esposte, chiede, se possibile, che vengano chiariti fatti, all'apparenza in contraddizione con le regole del Mercato, che danneggiano la Categoria rischiando un effetto di desertificazione che, alla lunga, finirebbe per incidere negativamente anche sulla possibilità degli automobilisti di rifornirsi in regime di concorrenza, oltre ad essere causa di un forte disagio sociale da parte di una Categoria fortemente lesa nei propri diritti.

Ove invece, dagli accertamenti dovesse emergere che l'approvvigionamento del punto di vendita fosse garantito da una compagnia petrolifera -direttamente o indirettamente- ciò dovrebbe obbligare la medesima compagnia -ai sensi della'art. 17 della Legge 27/2012- a praticare ai Gestori viciniori, prezzi che possano garantire la loro possibilità di essere concorrenziali (condizioni eque e non discriminatorie come la Legge prescrive).

La scrivente Federazione rimane a disposizione per ogni ulteriore ragguaglio dovesse essere ritenuto utile. Restiamo in attesa di un cortese cenno di riscontro. Vivissime cordialità.

Segnalazione prezzi impianto "Gasoline station" Francavilla a mare (Ch).pdf

50 euro

50 europistola 153x145
Li dai al benzinaio. Ma a chi gonfiano le tasche?

Platts

plattssp 153x145
Cosa si nasconde dietro la quotazione internazionale

Mercato

catenefarfalla 153x145
Tante liberalizzazioni nessuna liberalizzazione

Selfizzazione

self1
Mettono il self service e lo chiamano progresso

Pompe bianche

pompa bianca 153x145
Il segreto? Comprano in extrarete e senza esclusiva